torta alle mele sbrisolona un 1

La torta sbrisolona è un grande classico della cucina italiana, ma la versione alle mele è una vera novità! Parliamo di un dolce tradizionale della cucina lombarda, a base di mandorle, zucchero, farina e burro dalla consistenza sabbiosa. È un dessert friabile e duro, solitamente servito in pezzi tagliati in maniera imprecisa, quasi sbriciolato appunto.

Il ripieno di mele è un incontro/scontro che colpisce il palato per la sua consistenza inusuale e sorprendente. Sarà una vera scoperta da offrire agli amici di sempre, ospiti per una cena di ritrovo.

Anche i bambini ne andranno ghiotti e sarà per loro una merenda o una colazione sana e genuina ricca di frutta.

Curiose di scoprire tutti i passaggi per questa ricetta inedita e deliziosa? Iniziamo!

torta alle mele sbrisolona un 1

Torta alle mele sbrisolona: ingredienti e preparazione

Per questa torta di mele straordinaria, procuratevi:

  • zucchero semolato, 170 g
  • zucchero grezzo, 80 g
  • farina di tipo 00, 350 g
  • burro, 170 g
  • cannella in polvere, 1 cucchiaino
  • limone, 1 solo il succo
  • mele, 4
  • uovo, 1
  • lievito per dolci, ½ bustina.

Preriscaldate il forno a 170°. Foderate una teglia da 24 centimetri di diametro con la carta apposita, bagnatela e strizzatela per farla aderire perfettamente al forno e ai bordi. Se preferite potete ungerla e infarinarla o inzuccherarla.

Lavate e asciugate le mele, sbucciatele e levate loro il torsolo, quindi tagliatele a cubetti e versatele in una padella antiaderente, aggiungete lo zucchero di canna e il succo di limone, spolveratele con la cannella e cuocetela a fiamma media per 5 minuti circa.

In una ciotola unite il burro a temperatura ambiente, il lievito, lo zucchero, l’uovo e la farina setacciata. Impastate a mano per ottenere un composto sabbioso, quindi trasferitene i ¾ sulla tortiera e compattate con un cucchiaio. Farcite con le mele cotte e ricoprite con il restante impasto.

Infornate per 40 minuti, sfornate e decorate con lo zucchero a velo. Buon appetito!

Seguici su google news!

Potrebbe interessarti anche…