Home » Salute » Salmoni d’allevamento: Ecco come ottengono colore rosa! Non è naturale blog

Salmoni d’allevamento: Ecco come ottengono colore rosa! Non è naturale blog

salmoni dallevamento il colore rosa two pieces raw salmon fillet with fresh herb rosemary spices olive oil black slate plate 147970 5

Salmoni d’allevamento: il colore rosa non è naturale

Salmoni d’allevamento. Ma qual è il “vero” colore dei salmoni d’allevamento? È per caso uguale a quello dei salmoni selvatici? Beh, la risposta è no.

Di suo il salmone allevato in vasca ha le carni di colore bianco o grigiastro. Sì, ma allora quel bel rosa da dove viene? Facile, è un colore artificiale.

salmoni dallevamento il colore rosa two pieces raw salmon fillet with fresh herb rosemary spices olive oil black slate plate 147970 5

In altre parole, per farlo apparire rosa al salmone d’allevamento viene dato mangime addizionato con una sostanza sintetica che gli regala il peculiare color salmone.

In effetti, a ben vedere il sospetto dovrebbe venire naturale: come fa un salmone che vive tutta la sua vita in una vasca a cibarsi di gamberetti e krill, ovvero proprio gli animaletti che contengono il carotene che dà il colore rosa ai salmoni selvatici?

Semplice, non lo fa. Ma se non ha quel colore caratteristico, il salmone non si vende, e allora come rimediare? Semplice, si aggiunge un “colorante” nel mangime.

L’astaxantina

La carne di questi pesci allevati in cattività è naturalmente di colore bianco o grigiastro, come si diceva, quindi non è particolarmente appetibile agli occhi del consumatore medio, che si aspetta che il salmone abbia quel colore lì, ovvero, appunto, rosa salmone.

La sostanza che viene aggiunta si chiama astaxantina, che appartiene alla categoria dei carotenoidi chimici e che trova impiego anche nella cosmesi.

Secondo gli allevatori, l’astaxantina non è così brutta come sembra. Questo perché, essendo un antiossidante, aiuta a mantenere in salute i salmoni.

Si potrebbe anche sostenere che l’aggiunta di questa sostanza al cibo dei salmoni d’allevamento possa essere davvero il male minore. Già, perché in generale le condizioni di vita dei salmoni allevati in cattività non sono un granché: passano la vita in vasche strette, tutti ammassati, e non di rado l’acqua in cui nuotano è inquinata da pesticidi. E poi il mangime è industriale.

Sono tutte condizioni che espongono i pesci al rischio di infezioni e malattie. Pensiamoci, la prossima volta che al supermercato ci viene voglia di comprare del salmone.

 

Seguici su google news!

Potrebbe interessarti anche…


√ Dimagrire In Fretta: Ecco Come Perdere Peso Velocemente

Leave your vote

208k Points
Upvote Downvote
Looks like you have blocked notifications!
More

Comments

0 comments

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.

error: Il contenuto è protetto !!

Our website uses cookies and thereby collects information about your visit to improve our website (by analyzing), show you Social Media content and relevant advertisements. Please see our page for furher details or agree by clicking the 'Accept' button.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.