giovedì, Gennaio 20, 2022
HomeATTUALITÀPiù di 500 migranti sbarcano in Italia dopo essere stati soccorsi nel...

Più di 500 migranti sbarcano in Italia dopo essere stati soccorsi nel Mediterraneo

26/12/2021 alle 23:58 CET EP La Guardia Costiera italiana ha segnalato lo sbarco di 517 migranti soccorsi nelle acque del Mediterraneo. I migranti sono già nel porto di Crotona, in Calabria. Un primo sbarco è avvenuto all’alba di questa domenica, quando 90 persone sono arrivate al porto a bordo di un veliero intercettato in alto mare da una motovedetta della Guardia di Finanza. In un secondo sbarco, nella tarda mattinata di domenica mattina, 400 persone sono scese da un mercante battente bandiera russa, il “Mekhanik Herokin”, che aveva salvato questi migranti al largo di Crotone. La nave era troppo grande per attraccare, quindi la Guardia costiera ha spostato i migranti in gruppi di 90. Tra i migranti ci sono principalmente afgani, siriani e minori non accompagnati. Ci sono anche donne con bambini e alcune donne incinte, una delle quali ha dovuto essere ricoverata. Sempre domenica 27 migranti che viaggiavano su una piccola imbarcazione sono stati soccorsi e sono stati individuati dalla Guardia Costiera nei pressi di Crotona. Con questi tre sbarchi, sono già sei quelle registrate a Crotona nelle 24 ore successive alle tre operazioni del giorno di Natale per soccorrere 289 persone, di cui 90 minori non accompagnati. Una portavoce della Croce Rossa, Ivana Mangione, ha spiegato che “I migranti sono arrivati ​​particolarmente disidratati ed esausti”. “Il viaggio verso la costa crotonese è durato dai sei ai sette giorni e si è svolto in condizioni difficili. Per fortuna al momento solo una persona è risultata positiva al Covid”, ha indicato, secondo il quotidiano ‘Gazzeta del Sud’. Finora quest’anno sono morte 1.508 persone nel tentativo di attraversare il Mediterraneo centrale, secondo i dati dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), che avverte che la cifra reale potrebbe essere molto più alta.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments