giovedì, Gennaio 20, 2022
HomeSport dal mondoPerché il periodo di sottoscrizione anticipata deve essere spostato a dicembre?

Perché il periodo di sottoscrizione anticipata deve essere spostato a dicembre?

È tempo per la NCAA di rivalutare il National Signing Day nel football universitario? Questo è un problema urgente che si avvia verso il 2022-23. Il periodo di sottoscrizione anticipata è stato completato la scorsa settimana, il precursore del National Signing Day del 2 febbraio. Poiché il periodo di sottoscrizione anticipata è stato modificato nel 2017, il calendario di reclutamento è stato trasformato nella stagione regolare. Non è l’unico conflitto. Il portale dei trasferimenti, il COVID-19 e numerosi cambiamenti nel coaching hanno portato a ipotizzare che il processo dovrebbe essere cambiato. Ecco alcune potenziali soluzioni per il processo: ALTRO: Vincitori e perdenti dal periodo di abbonamento anticipato Spostare il periodo di abbonamento anticipato verso l’alto Il basket maschile della NCAA ha un modello che il calcio potrebbe emulare. Il basket della Division I ha un periodo di acquisizione anticipata a novembre prima dell’inizio della stagione regolare. Si è svolto dal 10 al 17 novembre di questa stagione. Il periodo di firma regolare va dal 13 aprile al 18 maggio 2022. Il calcio potrebbe trarre vantaggio da questo modello? Forse l’FBS potrebbe avere un periodo di sottoscrizione anticipata ad agosto prima dell’inizio della stagione regolare del college football e mantenere il National Signing Day nel suo tradizionale spot di febbraio o alla fine di gennaio. ALTRO: Il modo in cui Deion Sanders ha attirato il giocatore n. 1 al Jackson State Basketball ha funzionato in questo modo con successo. Il calcio potrebbe avere un successo simile, ma ci sono altri fattori da considerare con il calcio. Portale dei trasferimenti e COVID-19 Il portale dei trasferimenti ha avuto un impatto significativo sulla gestione dei turni per le scuole FBS. Il direttore esecutivo dell’American Football Coaches Association, Todd Berry, ha dichiarato all’Orlando Sentinel che è diventato un problema quando si tratta del periodo delle firme anticipate. “La maggior parte del movimento, in particolare la velocità con cui tutto è andato quest’anno, ha dovuto fare molto di più con il portale dei trasferimenti”, ha detto Berry. “Abbiamo avuto la data della firma anticipata per diversi anni e non abbiamo visto questa quantità di cambiamenti senza precedenti”. L’aumento del periodo di iscrizione anticipata consentirebbe ai team FBS di tenere conto del numero di trasferimenti in entrata e in uscita e di adeguarsi al resto del calendario di reclutamento ogni stagione. L’impatto del COVID-19 ha anche portato la NCAA a concedere un anno in più di ammissibilità ai giocatori e questo altera il gioco dei numeri per le classi di reclutamento per le prossime stagioni. Cambiamenti di coaching Forse lo sviluppo più sorprendente della stagione 2021 sono stati i dilaganti cambiamenti di coaching. Ci sono stati 29 cambiamenti in questa stagione, di cui 14 nella Power 5. I cambiamenti sismici di coaching, tra cui Lincoln Riley che ha lasciato l’Oklahoma per la USC e Brian Kelly che ha lasciato Notre Dame per la LSU, facevano parte di questo ciclo. Anche i coordinatori e gli assistenti allenatori, molti dei quali sono i reclutatori principali in quelle scuole, non hanno riempito molte di quelle scuole anche durante il periodo della firma. Ciò mette molta pressione sugli studenti delle superiori affinché prendano la decisione giusta, soprattutto a dicembre. ALTRO: Concludere il carosello del coaching Questa tendenza ha avuto un impatto anche sul periodo di sottoscrizione anticipata di quest’anno. Ciò ha spinto i direttori atletici ad apportare modifiche all’allenatore prima del periodo di acquisizione anticipata e durante la stagione regolare sono state fatte diverse mosse. C’è una salvaguardia per le reclute? Un’opzione potenziale è quella di concedere alle reclute una deroga durante il periodo di iscrizione anticipata se il capo allenatore lascia la scuola in cui si è impegnata. Ciò potrebbe portare ad alcune aree grigie, ma ciò potrebbe aiutare a ridurre i numeri del portale di trasferimento in un secondo momento. Eliminare del tutto il periodo di sottoscrizione anticipata? Questa è un’altra opzione. La NCAA potrebbe riportare il Signing Day al suo posto di febbraio. Ciò avrebbe un impatto sulle reclute che desiderano iscriversi in anticipo, ma è un’opzione. “Cosa c’era che non andava nel primo mercoledì di febbraio?” Il commissario della SEC Greg Sankey ha dichiarato a Sports Illustrated. “Avevi capovolto e hai avuto disimpegni. Ho una notizia per te, non so se hai guardato Twitter nelle ultime 48 ore, ma ora ci sono disimpegni”. Spingere indietro quel calendario consentirebbe ai programmi di tenere conto dei cambiamenti di allenatore e del portale di trasferimento e dare alle reclute la possibilità di prendere una decisione finale con meno pressione prima di dicembre.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments