lunedì, Gennaio 17, 2022
HomesportsMaitland-Niles si avvicina alla mossa della Roma

Maitland-Niles si avvicina alla mossa della Roma

Ainsley Maitland-Niles è vicino all’accordo per passare alla Roma in prestito dall’Arsenal per il resto della stagione. La Roma ha bisogno di rinforzi nelle posizioni di terzino nella rosa di Jose Mourinho, ma non ha previsto di spendere grandi somme di denaro nella finestra di mercato di gennaio, quindi il club di Serie A sta esplorando il mercato dei prestiti. Maitland-Niles, 24 anni, ha collezionato otto presenze in Premier League con l’Arsenal in questa stagione, ma non gioca con i Gunners da novembre. La sensazione alla Roma è che Mourinho possa aiutare Maitland-Niles a ritrovare la sua forma migliore, come è successo con Tammy Abraham, arrivato in estate dal Chelsea e che da quando è arrivato all’Olimpico ha segnato 12 gol in 25 partite in tutte le competizioni . Giovedì 6 gennaio 19:00 Calcio d’inizio 19:45 Voci sul trasferimento dell’Arsenal Tripletta di Nketiah mentre l’Arsenal avanza | Arteta: voglio che rimanga Arteta: dobbiamo ascoltare i giocatori sui timori del CovidIl giocatore utility, che può operare a centrocampo o in entrambe le posizioni di terzino, voleva passare all’Everton in estate dopo aver trascorso la seconda metà dello scorso mandato in prestito a West Brom. Durante la finestra di trasferimento estiva, Maitland-Niles ha fatto un appello sui social media per una mossa, ma i Gunners hanno deciso di non sanzionare una partenza e alla fine ha accettato di rimanere fino a gennaio. Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video più accessibile GRATUITO DA GUARDARE: i momenti salienti della vittoria per 5-0 dell’Arsenal a Norwich in Premier League Scrivendo su Instagram ad agosto, ha detto: “Tutto quello che voglio fare è andare dove sono desiderato e dove giocherò”. Diplomato all’Accademia Hale End dell’Arsenal, Maitland-Niles ha registrato 132 presenze con il club e ha vinto tre FA Cup nel corso della sua carriera all’Emirates Stadium. Il suo contratto con l’Arsenal scade nel 2023. Intanto continuano a salire le speculazioni sul futuro di Alexandre Lacazette e Eddie Nketiah, i cui contratti scadono in estate, mentre Pierre Emerick-Aubameyang è stato recentemente privato della fascia di capitano a seguito di una violazione disciplinare. Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video più accessibile Il pannello Soccer Special entra in un acceso dibattito sul futuro dell’attaccante dell’Arsenal Eddie Nketiah, con il 22enne che dovrebbe essere in scadenza di contratto in estate Arteta vuole cancellare ‘cloud ‘ che incombe sugli attaccanti dell’ArsenalMikel Arteta ha rivelato che sta cercando di risolvere quella che vede come una “nube” di vari problemi che incombono sulle sue opzioni in avanti dell’Arsenal. Il tecnico dell’Arsenal ha dichiarato: “Abbiamo una nuvola e la nuvola c’è. Al momento non siamo in grado di cambiarla. Ci stiamo lavorando per cercare di renderla il più piccola e chiara possibile ma è la situazione in cui ci troviamo perché i contratti hanno dettagli, i tempi sono difficili e stiamo cercando di risolverlo. “Dipende da ogni singolo caso, dipende dalla situazione del giocatore, dai minuti che sta giocando, dalla sua volontà o dalla offerta che hai, ma è qualcosa che devi considerare.”

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments