Home » Salute » L’acqua non basta: come togliere i pesticidi dalla frutta blog

L’acqua non basta: come togliere i pesticidi dalla frutta blog

lacqua non basta come togliere washing fresh apples water 51524 8209

L’acqua non basta: come togliere i pesticidi dalla frutta

L’acqua non basta. Di solito, prima di consumare frutta e verdura la laviamo sotto l’acqua del rubinetto. Si tratta di un sistema che riesce a rimuovere una certa quantità di tracce di pesticidi, ma non tutte quante.

lacqua non basta come togliere washing fresh apples water 51524 8209

Ma non disperiamo, perché ci sono anche altri modi per lavare via da frutta e verdura le eventuali sostanze chimiche rimaste dalla coltivazione intensiva.

Una cosa importante: è quasi impossibile che frutta e verdura non contengano sia pure minime tracce di sostanze chimiche. Questo perché anche prodotti bio, per esempio, possono contaminarsi per via della vicinanza con campi coltivati in modo tradizionale.

Ma veniamo ai due modi coi quali, anche in casa, possiamo ridurre al massimo (o eliminare del tutto) la presenza di pesticidi nella frutta e nella verdura.

Acqua salata e aceto

Il lavaggio con acqua salata è uno dei modi più semplici e anche a buon mercato per rimuovere dalla verdura alcuni pesticidi. Uno studio pubblicato su Food Control ha visto i ricercatori lavare le verdure per 20 minuti prima con aceto e poi con una soluzione di acqua salata al 10 per cento. Questo ha garantito l’eliminazione di quattro comuni pesticidi, tra i quali il famigerato DDT.

S’è visto che la soluzione di acqua salata al 10% è il modo più efficace, molto di più del lavaggio con acqua naturale o con l’aceto.

Acqua e bicarbonato di sodio

Questa è senz’altro l’accoppiata migliore lavare frutta e verdura. Questo, almeno, dice uno studio pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry che ha messo a paragone l’efficacia dell’acqua naturale, di una soluzione di candeggina e di una soluzione di bicarbonato e acqua.

Quest’ultima si è rivelata la più efficace nel rimuovere i residui di pesticidi sia dalla superficie che dalla buccia delle mele.

Con una miscela di 30 grammi di bicarbonato e tre litri d’acqua ci sono voluti dai 12 ai 15 minuti di ammollo per rimuovere del tutto i pesticidi.

Se per esempio volete lavare dell’insalata, basta metterla in ammollo in acqua miscelata con un cucchiaino di bicarbonato per due minuti (o di più, se possibile), sciacquare, asciugare, poi risciacquare ancora e asciugare.

 

Seguici su google news!

Potrebbe interessarti anche…


√ Dimagrire In Fretta: Ecco Come Perdere Peso Velocemente

Leave your vote

205.7k Points
Upvote Downvote
Looks like you have blocked notifications!
More

Comments

0 comments

Leave A Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.

error: Il contenuto è protetto !!

Our website uses cookies and thereby collects information about your visit to improve our website (by analyzing), show you Social Media content and relevant advertisements. Please see our page for furher details or agree by clicking the 'Accept' button.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.