giovedì, Gennaio 20, 2022
HomeATTUALITÀLa polizia italiana si oppone all'invio di mascherine rosa da indossare in...

La polizia italiana si oppone all'invio di mascherine rosa da indossare in servizio – The Guardian

La polizia italiana attenta alla moda è in rivolta dopo aver ricevuto lotti di mascherine rosa da indossare in servizio, sostenendo che il colore “eccentrico” non si abbina bene alle loro uniformi. Le mascherine FFP2 sono state inviate alle unità di polizia di sei città dall’ufficio del commissario italiano per l’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo. Dopo aver aperto le scatole, molti degli agenti si sono rifiutati di indossare le mascherine “inappropriate”, spingendo Stefano Paolini, capo di un sindacato di polizia, a scrivere una lettera al capo della polizia del Viminale, Lamberto Giannini. Paolini scrive che la decisione di approvare l’acquisto di mascherine rosa per le forze dell’ordine è sconcertante. Ha affermato che il colore era “eccentrico” rispetto all’uniforme della polizia e ha rischiato di mettere a repentaglio l’immagine dell’istituzione. “Chiediamo di agire immediatamente per garantire che la polizia svolga il proprio dovere indossando mascherine di un colore (bianco, blu o nero) che sia coerente con l’uniforme della polizia di Stato”, ha scritto. Le mascherine sono state inviate alle forze dell’ordine di Bologna, Pavia, Varese, Ferrara, Venezia e Siracusa. In un successivo comunicato, Paolini ha affermato che il problema non nasce da pregiudizi nei confronti del colore rosa, “ma dal fatto che la divisa è regolamentata”. “In base al giuramento prestato, l’uniforme deve essere indossata con decoro”, ha aggiunto, sottolineando che “in un periodo di crescente avversione nei confronti della polizia è necessario adottare sobrietà e rispetto”. Il Corriere della Sera ha riferito che le mascherine facevano parte di un lotto inviato anche al personale di altre istituzioni pubbliche, comprese le scuole, gli ospedali e l’ufficio della protezione civile. Alla fine di dicembre, l’Italia ha reintrodotto l’obbligo di indossare le mascherine all’aperto in mezzo a un’ondata di infezioni da coronavirus guidata dalla variante Omicron. Era già obbligatorio indossare le mascherine negli spazi pubblici chiusi, anche sui mezzi pubblici.

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments