sabato, Gennaio 22, 2022
HomeBENESSERECome avere gambe e piedi perfetti tutti i giorni

Come avere gambe e piedi perfetti tutti i giorni

Quante volte vi sarà capitato di lamentarvi di un forte dolore ai piedi, oppure di sentire le gambe molto pensati.

Molto spesso, non ce ne accorgiamo, ma siamo noi stessi a provocare imperfezioni ed inestetismi ai nostri piedi.

Il tacco 12, da sempre emblema della femminilità, apporta problemi non indifferenti alle nostre gambe. ai nostri piedi, ma anche alla schiena, così come le ballerine: una suola piatta o senza tacco può provocare una sorta di infiammazione o tendinite.

I piedi sono una delle parti del corpo più trascurate soprattutto durante il periodo invernale che vengono rinchiusi dentro scarpe e calzini limitando non solo la traspirazione ma anche la libertà di movimento.

Per poter avere gambe e piedi perfetti bisogna partire innanzitutto dalla scelta della scarpa.

 

Quale scarpa prediligere

È vero che in commercio ce ne sono di tante tipologie, ma scegliere la scarpa che meglio soddisfa le esigenze dei propri piedi non è facile perché molto spesso, e in particolare le donne lo sanno molto bene: l’occhio cade sull’aspetto estetico piuttosto che su quello pratico e funzionale.

Tuttavia, se si vuole preservare la salute dei propri piedi è di vitale importanza tenere bene in mente questi piccoli accorgimenti:

  • scegliere una scarpa che non superi i 5 cm di tacco;
  • per la scelta del materiale invece, focalizzare l’attenzione sul cuoio, per quanto riguarda la suola, e per la tomaia invece prediligere le fibre naturali o la pelle;
  • la scarpa deve avere la forma giusta per il piede e deve risultare comoda nel momento in cui la si indossa.

 

Come curare perfettamente i piedi: ecco alcuni accorgimenti

Prendersi cura dei piedi è molto importante, perciò bisogna imparare a dedicare la dovuta pulizia quotidiana.

Ci sono alcuni consigli che bisogna assolutamente prendere in considerazione in modo da tenerli in perfetta salute:

  • tutti i giorni i piedi vanno lavati con acqua e sapone, preferibilmente neutro. L’acqua deve essere attorno ai 37° come la temperatura corporea, mentre il sapone non deve essere aggressivo perché in caso contrario si rischia di compromettere le naturali sostanze oleose che rivestono l’epidermide di piedi;
  • dopo il lavaggio quotidiano occorre asciugarli per bene, perché la pelle umida favorisce l’insorgenza di batteri e funghi;
  • utilizzare solo calze di cotone.

Cure naturali per i piedi

Esistono in natura dei rimedi prettamente naturali che aiutano a favorire il benessere di gambe piedi.

Un piccolo esempio viene dall’utilizzo dell’olio di argan; ebbene, grazie alle proprietà di cui vanta, questo espediente si rivela più che eccellente per godere e trarre il massimo beneficio sin dalla prima applicazione.

Utilizzato fin dai tempi antichi dalle donne del Marocco, oggi l’olio di argan si presenta come un potente elisir di bellezza.

In caso di pelle dei piedi molto secca si può preparare una ricetta fai da te molto semplice e veloce.

Gli ingredienti che servono sono soltanto due:

  • olio di argan,
  • sale marino grosso.

Una volta preparato il composto, bisognerà applicarlo su gambe e piedi e procedere con un leggero massaggio dopodiché sciacquare il tutto con acqua fredda.

L’olio di argan funge da nutriente, idratante e lenitivo.

Dopo aver rimosso il composto e lavato accuratamente i piedi e gambe si potrà avvertire al solo tatto una sensazione di idratazione e morbidezza.

 

 

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments