sabato, Gennaio 22, 2022
Homeweight lossCibi ipocalorici: sono salutari?

Cibi ipocalorici: sono salutari?

Poche calorie Alimenti sono in forte espansione: salumi, latte, formaggio, barrette di cereali, bibite, snack salati: ci sono versioni “leggere” di tutti questi alimenti e molti altri. Ci rivolgiamo a prodotti “leggeri” perché vogliamo mangiare sano e speriamo che ci aiutino perdere peso. Associamo automaticamente parole come “senza zucchero”, “a basso contenuto di grassi” o “benessere” con salute e benessere. Ma fai queste”poche calorie“I prodotti mantengono davvero ciò che promettono?

Cosa sono i cibi “leggeri”?

Ovunque si dice “leggero”, significa che c’è meno di qualcosa: per esempio, meno grasso o meno o senza zucchero. I prodotti “leggeri” devono contenere almeno il 30% di calorie in meno rispetto ai prodotti standard. Esistono molti termini diversi per i prodotti “leggeri”, ma ogni termine ha il suo significato. Ecco un elenco dei termini più comuni e delle relative definizioni:

  • Senza grassi: non più di 0,5 grammi di grassi totali per una data porzione*
  • Senza calorie: meno di 5 calorie per una data porzione
  • % senza grassi: deve contenere 3 grammi o meno di grasso totale per una data porzione. Un’indicazione “100% senza grassi” può essere fatta solo per gli alimenti che soddisfano i criteri per “senza grassi” e hanno anche meno di 0,5 grammi di grasso per 100 grammi e non contengono grassi aggiunti.
  • Senza colesterolo: meno di 2 milligrammi di colesterolo per una data porzione e 2 grammi o meno di grassi saturi per una data porzione
  • Senza grassi saturi: non più di 0,5 grammi di grassi saturi per porzione e non più di 0,5 grammi di acidi grassi trans
  • Poco grasso: 3 grammi o meno di grasso totale per porzione
  • Poche calorie: 40 calorie o meno per una data porzione (eccetto i sostituti dello zucchero)
  • Basso livello di colesterolo: fino a 20 milligrammi di colesterolo e 2 grammi o meno di grassi saturi per una data porzione
  • Grassi poco saturi: 1 grammo o meno di grassi saturi per porzione e non più del 15% di calorie da grassi saturi

* La porzione rappresenta la quantità di cibo consumata abitualmente per ogni occasione di consumo.

Fonte: https://caloriecontrol.org/what-the-labels-mean/

Il mais, un alimento ipocalorico, si può acquistare in ogni supermercato

In che modo la “luce” influisce sul gusto?

Il grasso è un importante vettore di sapore perché assorbe e conserva i sapori. Sostanze come glutammato, glicina, cloruri, lattati, estratto di lievito o aromi vengono spesso utilizzate per compensare la mancanza di gusto dei prodotti a basso contenuto di grassi. Molte di queste sostanze possono causare mal di testa, diarrea, poliuria o addirittura reazioni allergiche.

I cibi leggeri o ipocalorici sono dannosi?

Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare chiaramente se e come gli alimenti “leggeri” influiscono sulla nostra salute. Però, studio longitudinale in Europa dimostra che anche due bicchieri di bibite dolci al giorno possono essere dannosi per la salute. È interessante notare che non fa differenza se le bevande sono addolcite con zucchero o dolcificanti artificiali. Ci sono anche studi che dimostrano che i dolcificanti artificiali possono essere dannosi per la salute del nostro apparato digerente.(1)

Passare a bevande zuccherate artificialmente non è la scelta giusta nemmeno per i diabetici, perché il consumo regolare di bibite dietetiche può essere un fattore di rischio indipendente per il diabete. (2) L’opzione più sana e sicura è bere acqua o tè non zuccherato.

Ciotola di cibi ipocalorici

Attenzione ai cibi dietetici

Cibi leggeri o ipocalorici non mantenere ciò che promettono! Solo perché sono a basso contenuto calorico, lo fa non renderli più sani; essi Maggio contengono molti sostituti. E per quanto riguarda la perdita di peso, lungo termine gli studi hanno dimostrato che alimenti dietetici pesantemente elaborati contribuire poco, o nessuno se qualcosa, alla perdita di peso.(3,4)Tendiamo a mangiare di più con la coscienza a posto quando sull’etichetta è scritta la parola “leggero”. Una strategia migliore sarebbe semplicemente mangiare meno del prodotto standard, che si tradurrà in una perdita di peso.(5)

Takeaway: i cibi ipocalorici sono sani o malsani?

Non ci sono prove chiare che indichino quanto siano sani o malsani gli alimenti leggeri o ipocalorici. Il fatto è che non hanno alcun beneficio provato per la nostra salute. Non sono nemmeno necessariamente la scelta di alimenti più efficace per la perdita di peso. Se lo desidera perdere peso in modo sano, il percorso migliore è attenersi a cibi naturali e non trasformati e ridurre circa 300 calorie al giorno.

***

Vikishop

RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments