bomboloni fit cotti in padella bomboloni fit

Bomboloni fit cotti in padella senza olio. Buonissimi e con solo 190 calorie!

La colazione di noi italiani, si sa, è quasi sempre dolce. E quale colazione migliore di una bella tazza di caffè o di tè accompagnata da un dolcetto invitante e sfizioso? E che ne dite se il dolcetto è anche non troppo pesante e facilmente digeribile?

bomboloni fit cotti in padella bomboloni fit

Ebbene, i bomboloni in padella la cui ricetta trovate descritta qui appresso fanno proprio al caso nostro.

Più esattamente, si tratta di bomboloni fit ripieni di marmellata e cotti in padella. Il vantaggio per la linea e per le arterie è che non sono fritti, ma questo non va certo a scapito della bontà, tanto che una volta provati non potrete più farne a meno.

Ma veniamo alla ricetta.

Gli ingredienti

Per quattro bomboloni gli ingredienti e le quantità sono questi: 150 grammi di farina di avena; 40 millilitri di latte parzialmente scremato; un cucchiaino di miele; 10 millilitri di olio; quattro cucchiai di marmellata non zuccherata; 5 grammi di lievito per dolci; un uovo.

La preparazione

La prima cosa è munirsi di una ciotola e versarci dentro la farina, il latte, l’uovo, l’olio, il cucchiaino di miele e il lievito.

Dopodiché si amalgama per benino tutto quanto, fino a che si ottiene un composto che sia omogeneo e malleabile.

L’impasto va poi trasferito sopra una spianatoia infarinata e va steso con l’aiuto di un mattarello.

Quando la sfoglia ha raggiunto lo spessore adatto (non troppo sottile), con un bicchiere o con una tazza ne ricavate otto cerchi. Di questi otto, quattro si farciscono con un cucchiaio di marmellata, dopodiché si “chiudono” coi quattro dischetti di pasta che erano rimasti liberi.

“Costruiti” così i bomboloni, li si passa in una padella antiaderente e li si fa cuocere a fiamma bassa e a padella coperta per cinque minuti per parte.

Una volta pronti si dispongono sopra un piatto da portata e poi si servono in tavola, ben caldi.

Buon divertimento e buon appetito!

 

Seguici su google news!

Potrebbe interessarti anche…