sabato, Gennaio 22, 2022

3DMark

scheda aggiornata 3 giorni fa

Descrizione

Ultima evoluzione della popolare serie di benchmark della famiglia 3DMark, in questa release compatibile con la sola installazione in sistemi PC . Questo benchmark è stato svilippato per avere compatibilità multipiattaforma, permettendo quindi di eseguire analisi comparative tra dispositivi come sui sistemi operativi Windows, Windows RT, Android e iOS.

Ice Storm, il primo test, è stato sviluppato unità per dispositivi mobili come smartphone, tablet e PC di fascia entry level. Questo test utilizza le funzionalità Direct3D level 9 in ambiente Windows e OpenGL ES 2.0 con i dispositivi mobile.

Cloud Gate, il secondo test, è rivolto all’utilizzo in sistemi notebook e con PC desktop di fascia media: in questo caso troviamo compatibilità in ambiente Windows con le funzionalità Direct3D livello 10, scelta che rende questo test adatto a sottovalutare le prestazioni di hardware compatibile con le API DirectX 10.

Fire Strike è l’ ultimo test, sviluppato per le soluzioni hardware più potenti: in questo caso la compatibilità è con componenti DirectX 11. Tanto Cloud Gate come Fire Strike sono compatibili con la sola versione di 3DMark per sistemi Windows, mentre Ice Storm è adatto all’utilizzo con tutti i sistemi operativi supportati dal benchmark.

Fire Strike Ultra esegue il test 3DMark alla risoluzione di 3840×2160 pixel, scalando l’output video alla risoluzione del display utilizzato nel pprio sistema. Non è quindi necessario utilizzare uno schermo 4KUltra HD per eseguire questo test, mentre è necessaria una GPU dotata di almeno 3 Gbytes di memoria video.

Queste le note fornite con l’ultima versione del benchmark:

Nuovo

      Test della funzionalità Raytracing DirectX di 3DMark.

    Risolto in 3DMark Night Raid

Schermo bianco fisso che appare prima della schermata di caricamento.

  • Risolti artefatti di illuminazione durante il test.
      Risolto un problema raro che poteva causare un arresto anomalo.
  • Risolto un raro arresto anomalo sui dispositivi Arm.
    Per saperne di più
  • RELATED ARTICLES

    LEAVE A REPLY

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    - Advertisment -

    Most Popular

    Recent Comments