in

Dieta dissociata, un valido aiuto per dimagrire

La dieta dissociata. Probabilmente, per molti, il primo vero avvicinamento a un regime alimentare dietetico. Ideata nel 1911 dal medico e gastroenterologo William Howard Hay, aiuta efficacemente a dimagrire senza rinunciare al gusto. Oltretutto digeriremmo i cibi anche meglio. In effetti in questa dieta non viene escluso alcun alimento. Quindi via libera a pane, pasta, grassi, proteine, verdura e frutta. Semplicemente bisogna non associare certi alimenti ad altri. Non solo per digerire meglio. Ma anche perchè la loro combinazione porta inevitabilmente ad ingrassare.

Dieta dissociata, ecco cosa “non associare”

In una dieta dissociata bilanciata occorre limitare le porzioni. Ma non solo. Bisogna cercare anche di evitare combinazioni pericolose come pasta e pane insieme che porta inevitabilmente ad assumere troppi carboidrati insieme. Di conseguenza si mette peso. Meglio mangiare le due cose. Ma separatamente. Eviteremo così i danni che fanno male e fanno fallire la dieta. Elenchiamo di seguito le regole principali per la dieta dissociata. Mai associare nello stesso pasto proteine e carboidrati. Pasta e pane, che fanno parte della categorie carboidrati complessi non vanno mai in associazione con gli zuccheri. Quindi dimentichiamoci del pane e marmellata o del pane con la nutella. La frutta e la verdura non devono mai mancare sulle nostre tavole. Meglio però se la frutta non la mangiamo a fine pasto. Preferiamola come spuntino. Mai associare a tavola più alimenti proteici. Evitiamo assolutamente i carboidrati a cena. O comunque dopo le 19. La cena deve essere costituita da latticini, carne, pesce o legumi preferibilmente passati. Mangiare in maniera più completa tra le 13 e le 16. Beviamo almeno due litri d’acqua al giorno per liberarci dalle tossine in eccesso. Prediligiamo una cena leggera e digeribile. Se non siamo abbastanza sazi, facciamoci supportare da una tisana a base di the verde prima di coricarci.

Written by Daniela Devecchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Patatine fritte, siamo sicuri che fanno ingrassare?

Soffrire per amore fa dimagrire? Vi spieghiamo il perchè