in ,

Animal Cuts – La guida definitiva che ti offre HSN

[ad_1]

Che cos’è Animal Cuts?

Animal Cuts è un potente prodotto termogenico che fomenta la perdita di peso, della prestigiosa marca Universal Nutrition, il cui obiettivo principale è aiutare quelle persone stufe di provare prodotti che dovrebbero aiutare a perdere peso ma che invece non offrono alcun risultato.

E il pubblico che ha esperienza con questo tipo di supplementi lo sa bene, quindi se Animal Cuts è probabilmente il più venduto nel suo settore, ci sarà un motivo…

Come è consuetudine nei prodotti più aggressivi della linea Universal, il formato in cui è disponibile Animal Cuts è attraverso “pack” e, in questo caso, ognuno conterrà 9 capsule (colorate), con diversi ingredienti e funzionalità, che in questo modo funzionerà sinergicamente in un’unica linea: migliorare esteticamente, ridurre il peso dell’utente.

Come funziona Animal Cuts?

Il sistema su cui si basa Animal Cuts è attraverso “Complessi”, ovvero è composto da 8 gruppi di ingredienti che hanno separatamente un ruolo diverso a livello di azione sulla ricomposizione del corpo.

Complessi Animal Cuts

Complesso Stimolante (“Stimulant Complex”)

Questo è uno dei complessi più importanti che sono incorporati nella formulazione e si basa sull’utilizzo delle proprietà termogeniche degli ingredienti. In questo caso, sono inclusi elementi piuttosto contrastanti come caffeina, noce di cola, guaranà o chetoni del lampone. La missione principale sarà quella di generare un aumento della temperatura corporea – la termogenesi – con conseguente influenza dell’apporto calorico a riposo accelerandolo.

Inoltre, il potere d’azione sul sistema nervoso centrale farà aumentare il nostro livello di concentrazione, prontezza e persino riflessi.

Complesso Metabolico (“Metabolic Complex”)

Questa seconda serie di ingredienti cerca di ottimizzare il metabolismo energetico ossidativo, in particolare per migliorare la lipolisi – mobilizzazione e uso di acidi grassi – e, d’altra parte, per regolare e controllare la glicemia.

Il massimo supporto che questo complesso riceve proviene da fonti di tè (verde, Oolong e nero) con l’ingrediente attivo EGCG (epigallocatechina).

Complesso Tiroideo (“Thyroid Complex”)

In questo terzo complesso, spicca l’aspetto dell’amminoacido L-tirosina, le cui caratteristiche lo rendono un precursore dei neurotrasmettitori, in particolare catecolamine (epinefrina, noradrenalina e dopamina) e migliorano la funzione della tiroide. Durante una fase di definizione (ne parleremo più avanti), una riduzione calorica prolungata riduce la produzione dell’ormone tiroideo T3, influenzando l’attività metabolica, rallentandola.

Complesso Diuretico (“Water Shedding Complex”)

Come indica il nome, la ragione principale di questo complesso sarà quella di supportare l’escrezione dei fluidi e ridurre la ritenzione idrica sottocutanea, promuovendo così un “look” più sorprendente. È vero che a questo scopo, avere una bassa percentuale di grassi ed essere accompagnati da un abbondante apporto di liquidi, causerà una maggiore ripercussione.

Complesso Nootropico (“Nootropic Complex”)

In un processo di perdita di peso, in cui soffre il fattore calorico (stabiliamo un consumo di calorie che si traduce in deficit), possono avere un tributo a livello mentale. E quando diciamo “tu puoi” stiamo certamente contemplando questo aspetto. Se vuoi raggiungere l’obiettivo, la forza mentale sarà molto importante. In questo caso, Animal Cuts ha alcuni ingredienti che intervengono positivamente nella nostra funzione cognitiva, stato di allerta e migliora l’umore (questo è un punto abbastanza importante).

Complesso per Inibire il Cortisolo (“Cortisol Inhibiting Complex”)

Un altro “danno collaterale” del mantenimento di una restrizione calorica insieme all’esercizio fisico sarà quello di aumentare irrimediabilmente i livelli di stress e, quindi, quelli del temuto cortisolo. Sebbene questo ormone, in linea di principio, sia un alleato, dato che ci protegge e aumenta le nostre capacità, la sua presenza deve essere molto limitata e puntuale, altrimenti esiste il rischio di causare un certo disagio continuo, attaccando la salute. In questo, Animal Cuts cerca di porre rimedio e mitigare l’azione di questo stato stressato e ha aggiunto importanti ingredienti che fungono da adattogeni, come nel caso di Ashwagandha, il cui scopo sarà quello di “trattare” e rendere il nostro corso più sopportabile durante questa fase.

Complesso per Aumentare la Sazietà (“CCK Boosting Complex”)

Ancora una volta diamo la colpa al deficit calorico come generatore di uno stato in cui il nostro corpo ovviamente farà ciò che può perché “ingurgita”. A livello ormonale, le forti gocce dell’ormone leptina favoriscono la tua “brama” di cibo. Il tuo corpo non è stupido, e per quanto cerchi l’estetica, non ha importanza per lui, dà la priorità alla “vita” e si tratta di nutrirci. Sebbene possa sembrare molto estremo, è vero ciò che è innescato dentro di noi di fronte a un cambiamento nelle abitudini alimentari di questo calibro. Pertanto, Animal Cuts vuole evitare, per quanto possibile, di lanciarsi in qualsiasi pasticceria che attraversi e aggiunge questo complesso per migliorare la componente di sazietà.

Complesso per Aumentare la Biodisponibilità (“Bioavailability Complex)

Infine, l’ultimo complesso di Animal Cuts mira a sfruttare al meglio il set di ingredienti. Per raggiungere questo obiettivo, il metodo d’azione prevede l’inibizione dell’azione dell’enzima citocromo P450, che ha il compito nel nostro corpo di escludere le strutture molecolari a cui non è abituato; e, d’altra parte, contribuire a migliorare il processo digestivo.

Definizione

Efficacia di Animal Cuts

La domanda da un milione di dollari: Il mio termogeno funzionerà? Quanto peso perderò? Ne vale davvero la pena? Bene, cercherò di riassumere qual è la tua idea iniziale, perché l’hai vista nelle altre persone – e perché potresti avere torto.

Il processo di miglioramento della composizione corporea è forse il più grande mal di testa per gli amanti del fitness. Questo ha la sua spiegazione in questo, dobbiamo far capire al nostro corpo esattamente il contrario di ciò che stiamo facendo, perché l’obiettivo è diverso. Oops, cosa volevo dire? È semplice:

Con l’arrivo del bel tempo e dei vestiti più leggeri, stai cercando di mostrare il miglior livello del corpo, sia per un obiettivo personale sia per altre ragioni… ecco alcune linee guida da seguire nelle prossime settimane, che sostanzialmente rispondono al seguente schema:

  • Riduzione delle calorie
  • Allenamento con superserie
  • Aumentare “il tempo del cardio”

Ma come buon utente di Internet, sei stato abbastanza fortunato da trovare un blog in cui sono esposte determinate informazioni che cercano di negare o renderti consapevole del perché non è del tutto vero.

Deficit calorico

Al punto 1, siamo d’accordo, è necessario avere un deficit calorico in base al quale il nostro corpo entra nella modalità di “ricerca di energia” e va principalmente al nostro magazzino lipidico (grasso).

In questo momento, Animal Cuts entra in azione

Una volta che c’è un tale deficit calorico, è quando il termogenico avrà effetto, niente di nuovo finora. Specificando nella dieta, è necessario evidenziare che la scomposizione dei macronutrienti deve essere adeguata e incorporare una quantità sufficiente di proteine per mitigare la perdita di massa muscolare, il che ci porta al seguente punto:

Allenamento di base e pesante

Meglio adottare questa posizione poiché, mentre siamo in definizione, cercare di migliorare i nostri marchi o eseguire un allenamento molto esaustiva non è una buona idea. Per “di base e pesante”, si intende un ragionamento secondo cui se manteniamo una restrizione calorica dobbiamo ottimizzare il nostro allenamento, e ciò si ottiene risparmiando tempo e fatica. Se ti alleni con esercizi multi-articolari, in intervalli di forza, riuscirai a:

  • Fornire la stimolazione di cui il tuo corpo ha bisogno per mantenere la massa muscolare
  • Essere efficiente, poiché con questi esercizi recluti praticamente tutti i muscoli
  • Mantenere le riserve di energia senza esaurirle (ricorda, siamo in deficit calorico e con meno assunzione di carboidrati…)

Ricorda: Ora non stiamo cercando di costruire la massa muscolare, ma piuttosto di mantenerla

Inoltre, puoi fare un allenamento impegnativo come SuperSerie, Multserie, abbreviare i tempi di riposo … o qualsiasi altro tipo di queste tecniche, ma non sarà la norma. Pertanto, includendo 1 giorno di induzione della deplezione del glicogeno può essere completamente fattibile.

LISS e HIIT alternativi

In relazione al trascorrere ore e ore a eseguire cardio, perché non scegliere di essere più efficienti. Qui abbiamo la possibilità di effettuare:

  • LISS (“Low Intensity Steady State” o Cardio di ritmo stazionario e bassa intensità)
  • HIIT (“High Interval Intensity Training” o Cardio di alta intensità a intervalli)

Ognuno ha i suoi vantaggi e usi. A mio avviso, la promozione dell’uso dei grassi sarà raggiunta attraverso un’attività di maggiore durata e intensità più leggera (LISS) e, d’altra parte, il consumo di più calorie in un periodo di tempo più breve sarà attraverso HIIT. Una buona raccomandazione potrebbe essere: da 5 a 7 giorni LISS (miglior tempo: digiuno) e da 3 a 4 HIIT (miglior tempo: post pesi)

Ora puoi avere un’idea molto più chiara del motivo per cui il tuo piano fallisce e non perché il supplemento non funziona

Come prendere Animal Packs

Routine definizione

Quando ingerisco Animal Cuts, dal mio punto di vista, penso che sia molto più efficiente mantenere la raccomandazione del produttore, che sarà quella di ingerire 2 confezioni al giorno, e che quindi, un pack di Animal Cuts ci darà supporto per 21 giorni consecutivi.

Quando prendere il primo pack?

Una strategia di utilizzo sarebbe quella di ingerire il primo pack* proprio quando ci alziamo, e quindi, per circa 20 minuti, intraprendere un’attività aerobica di leggera intensità, come:

  • Camminare a ritmo sostenuto per 60 minuti
  • Cyclette con resistenza media per 45 minuti
  • Bicicletta ellittica per 30-45 minuti
  • Vogatore per 25-30 minuti

Quando prendere il secondo pack?

Dopo circa 4-6 ore dal primo pack, e non oltre il pranzo, per evitare di interferire con il riposo notturno. Lo prenderemo a stomaco vuoto.

*La metodologia di utilizzo del primo pacchetto non è una condizione necessaria, anche se vista la durata del periodo in cui prenderemo Animal Cuts vale la pena di alzarsi prima e iniziare! In caso contrario, prendiamo in considerazione l’assunzione del primo pacchetto 20 minuti prima di colazione.

Posso ripetere prendendo un’altra confezione di Animal Cuts?

La raccomandazione data è di prendere Animal Cuts per 21 giorni consecutivi, quindi prendere un periodo di riposo stimolante di 1 settimana. Una volta terminato questo periodo, e in vista di essere più vicini al nostro scopo, si potrebbe considerare di effettuare un’altra fase di assunzione di altri 21 (2 confezioni al giorno) o 42 (1 confezione al giorno), quest’ultima come manutenzione.

Da tenere a mente con Animal Cuts

I risultati di Animal Cuts in tutti coloro che lo provano sono notevoli. Mantenere linee guida come quelle sopra descritte e incorporare questo ottimo prodotto nell’arsenale di strumenti per la perdita di grasso, porta “sempre” un effetto positivo.

Ridurre le fonti di stimolanti

Mentre stiamo prendendo Animal Cuts, sarebbe altamente raccomandato ridurre quasi completamente l’offerta di stimolanti da altre fonti.

Rimuovi la capsula stimolante

Se necessario, a causa della patologia contro queste sostanze o perché si ricomincia con il dosaggio di questo prodotto, è possibile sopprimere l’assunzione.

Interazione con altri integratori

Tra gli altri integratori raccomandati che possono aiutare a migliorare il processo di perdita di grasso e il mantenimento della massa muscolare durante l’assunzione di Animal Cuts:

  • Proteine di tipo Isolato e anche Idrolizzate
  • Amminoacidi
  • Multivitaminici e minerali
  • Acido grasso essenziale, come Omega-3 o CLA

Idratazione

Durante il periodo di assunzione, si consiglia allo stesso modo di ingerire un’elevata quantità di liquido in modo che ci aiuti a migliorare la funzione di escrezione che troviamo nel complesso Animal Cuts. Si noti inoltre che questo prodotto provocherà un aumento della sudorazione, in modo che insieme a questa quantità di liquido sia consigliabile intervenire con un complesso elettrolitico come rinforzo.

Conclusione

Secondo la mia opinione personale, il principale campo d’azione di Animal Cuts sarà quello di fungere da messa a punto, a partire da una percentuale grassa non molto elevata, e dato il modo in cui viene assunto (2 confezioni giornaliere da 9 capsule), per poter eseguire una fase di 1 o 2 assunzioni di questo prodotto come picco del processo di definizione e raggiungere l’obiettivo precedentemente proposto con risultati importanti.

Oltre a mantenere una dieta ipocalorica, questo prodotto può risolvere questo deficit, aumentando le prestazioni a causa del complesso stimolante e migliorando la concentrazione in ogni sessione di allenamento.

Vantaggi

  • Efficacia
  • Formato e possibilità di eliminare gli stimolanti
  • Definizione muscolare
  • Prestazioni cognitive
  • Aumento della sudorazione (riduzione della ritenzione di liquidi)

Svantaggi

  • Miscela brevettata (non conoscendo le singole dosi di ciascun ingrediente)
  • Vampate di calore, specialmente nella stagione estiva
  • Necessità di aumentare l’idratazione
  • Potere stimolante che può causare mal di testa o vertigini (sebbene la componente stimolante possa essere soppressa)
Content Protection by DMCA.com

[ad_2]

Worldfilia

Written by admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Allenamento di CrossFit con Manubri

Conosci tutti i Benefici della Sinefrina